DB Netz AG gestisce il traffico con il Rail Control System (RCS) delle FFS.

Il gestore dell’infrastruttura tedesco DB Netz AG sostituisce gli attuali sistemi di disposizione con il Rail Control System (RCS) delle FFS.

I due sistemi di disposizione dell’esercizio finora in uso presso DB Netz raggiungeranno a dicembre 2019 la fine del proprio ciclo di vita. Per stare al passo con la digitalizzazione e poter sfruttare le opportunità di domani, il gestore dell’infrastruttura tedesco punta per il futuro sul Rail Control System delle FFS. 

Attualmente RCS viene ulteriormente sviluppato come sistema di gestione della disposizione (LeiDis-D) in collaborazione con le FFS. La più grande innovazione per la Germania consiste nell’attuazione del riconoscimento e della risoluzione dei conflitti in modo automatizzato. Questa importante funzione pone le basi di un percorso orientato a una gestione della capacità moderna ed efficiente. 

La sostituzione del sistema di disposizione rappresenta attualmente il più grande progetto IT di DB Netz. Le sfide sono molte: da un lato si tratta di gestire in modo accurato immense quantità di dati, dall’altro si impone la necessità di istruire migliaia di collaboratori. 

Già dal 2016 a Monaco e Duisburg vengono effettuati con ottimi risultati esercizi pilota. Dopo un ampio esercizio parallelo con il sistema esistente, il rollout a livello nazionale della prima fase di sviluppo deve avere luogo all’inizio del 2020.  

Scoprite di più sul progetto dall’intervista al Dr. Christian GrussIl link si apre in una nuova finestra., responsabile Esercizio presso DB Netz, nella Global Railway Review.

Per saperne più

Ulteriori contenuti